Detriti Rocciosi
Torrente
Lago
Bosco di conifere
Praterie alpine
Pareti rocciose

Sei qui: Home > Natura > Bosco di latifoglie

Bosco di latifoglie
 


F. da Trieste


Fin dove il gelo invernale non blocca per troppi mesi l’acqua presente nel suolo, indicativamente attorno ai 1400-1600 metri, il panorama arboreo dei boschi vede la prevalenza delle latifoglie decidue, cioè di alberi con foglie ad ampia lamina che, benché alquanto efficienti (in virtù della grande superficie) nell’intercettare la radiazione luminosa, disperdono anche molta umidità e sono quindi caduche: all’approssimarsi della stagione fredda vengono infatti perse.


Capriolo
Fringuello
Ghiandaia
Orso bruno
Picchio rosso maggiore
Volpe

Acero di monte
Ciliegio selvatico
Digitale gialla piccola
Faggio
Maggiociondolo
Peonia