Ballerina gialla
Chiocciola d'acqua
Cobite barbatello
Merlo acquaiolo
Plecotteri
Scazzone
Trota fario

Felci
Muschi

 

Sei qui: Home > Natura > Torrente > Equiseti

Equiseti (Equisetum sp.)


Foto di F. Rigobello


Come i muschi e le felci, anche gli equiseti sono vegetali arcaici, anche se grazie al minor sviluppo fogliare riescono ad essere meno esposti alla disidratazione ed a colonizzare zone più asciutte. Amano comunque i terreni grossolani, spesso anche di recente accumulo, e li si ritrova comunemente in fitte distese sui depositi detritici del torrente. Sono detti comunemente “code di cavallo”, per via dell’aspetto filamentoso dovuto ai rami con fogliette disposti a raggiera, a intervalli regolari, lungo il fusto. Avanzano per rizomi sotterrranei, alternando fusti sterili a fusti fertili che portano alla sommità piccoli strobili simili a pignette morbide.