Chiocciola d'acqua
Cobite barbatello
Merlo acquaiolo
Plecotteri
Scazzone
Trota fario

Equiseti
Felci
Muschi

 

Sei qui: Home > Natura > Torrente > Ballerina gialla

Ballerina gialla (Motacilla cinerea)


Foto di M. Bedin Arch. MTSN


Il suo nome volgare deriva probabilmente dalle caratteristiche morfologiche e comportamentali: il corpo affusolato, la lunga coda spesso in movimento, la parata nuziale in cui il maschio tremola le ali e la coda, abbassando il capo e volteggiando. E’ legata all’ambiente torrentizio soprattutto per l’alimentazione, dal momento che si ciba esclusivamente di insetti acquatici e loro larve, che riesce a catturare in acque poco profonde anche se a deflusso molto rapido. Come l’affine Ballerina bianca e le cutrettole, nidifica in cavità lungo le rive, spaccature fra le rocce o buchi in vecchie opere in muratura.